Mercoledì, 17 07 2019

Intro

Citazione (cercare sul web) / qualche foto archeologica / qualche foto della città / 1 foto sport velici e canoa: poi te le invio o le vediamo insieme.

 

Sicilia terra di mezzo tra i continenti, da sempre luogo di incontro tra culture dove l’integrazione ha preso il posto della mera dominazione; in questa magica terra le culture si sono scontrate, corteggiate ed infine fuse rendendo la Sicilia quella che è oggi, una terra accogliente e solare.

La storia di Marsala è il concentrato delle culture e dei popoli che hanno fatto grande la Sicilia nei secoli.

Le testimonianze archeologiche puniche, romane, arabe e normanne fanno di Marsala un museo a cielo aperto, imperdibili :

-L’isola di Mozia (Mothia), incastonata al centro della magica Riserva dello Stagnone, abitata dal VII secolo a.C. fu per i fenici il principale centro di commercio nel mediterraneo. Fu per secoli luogo strategico grazie alla sua posizione  nel centro del mondo antico e per la particolare conformazione dei fondali che formano una naturale difesa.

-Il baglio Anselmi, museo ricco di reperti punico e romani che conserva la nave risalente alla prima guerra punica.

-Il Parco Archeologico di Lylibeo, che si estende sull’estremità occidentale (Capo Boeo) di Marsala. L’area cittadina era posta a ridosso della zona portuale, tra i vari resti sono stati ritrovati una villa aristocratica con magnifici mosaici, perfettamente conservati, e terme private, oltre a quelle, che per dimensioni e posizione si ipotizzano essere,le terme pubbliche e il Decumano Massimo dal quale si evince la perfetta sovrapposizione tra urbanizzazione romana e moderna.

-Il centro cittadino è una vera opera d’arte: con palazzi in stile Liberty e tutte le altre costruzioni dove sono ben riconoscibili le impronte stilistiche e archeologiche lasciate dalle diverse dominazioni.

I 30 Km di coste offrono spettacoli paesaggistici senza eguali alternando

la zona balneare dove sorgono diversi lidi (Marausa, San Teodoro, Signorino, Tiburon beach) dove la finissima sabbia coniugata alle acque cristalline creano un paesaggio caraibico

alle

le riserve naturali (Lo Stagnone, capo Feto) dove godere in tutto relax dello spettacolo paesaggistico e naturalistico che questi luoghi regalano.

Per gli amanti degli sport acquatici è possibile scoprire tutte le meraviglie che le coste Marsalesi offrono tramite percorsi in canoa, barca a vela, windsurf o kitesurf;

per questo ed altro gli specchi d'acqua che cricondano Marsala, ed in particolare lo Stagnone, hanno reso la città  importante meta turistica per gli atleti di tutto il mondo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare i contenuti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra informativa.